Sensazioni

Per tantissimi anni (tre) G ed io abbiamo scherzato su quante volte ci saremmo sicuramente rotti il mignolino del piede senza nemmeno accorgercene, dopo una qualche spigolata o camminata sui lego o pestone più o meno volonario.

Beh, ci sbagliavamo.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Risposte

Oggi Astutillo Smeriglia mi ha risposto ad una mail e niente, è bello così.

Viviamo in un’epoca supermeravigliosa.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Parole#2

…che poi non sopporto più di tanto gli interventi che finiscono per fare esempi o parallelismi o dar lezioni dirette sulla vita.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Parole

Pensavo di imparare un nuovo linguaggio – di programmazione – e di realizzare con quello le bellissime idee che ho per la testa, invece di usare le cose che già so e che mi appaiono così obsolete e noiose e poco performanti.

È un buon esempio di come è spesso la vita, no?

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Vita Sociale

Malefica è uscita stanotte a mezzanotte e quattordici minuti, due minuti circa prima che Dani esordisse con “non mi ero accorta fosse così tardi”.

Malefica è rientrata alle sette in punto della mattina, svegliandomi dal breve sonno dei giusti che ultimamente, con venti minuti di ritardo rispetto a qualche mese fa, si interrompe per la prima volta alle sette e un quarto.

La vita sociale di Malefica è più attiva della mia e di quella di Dani messe assieme.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Infattibilità

Va bene, va bene, lo so e lo ammetto: era un’idea infattibile da subito.

…ma in parte ha funzionato, vero? Siamo passati dal nulla cosmico – che poi è un modo di dire che non capisco del tutto, visto che il cosmo sembra piuttosto pieno di cose, interspaziate da cose che chiamiamo vuoto e di anno in anno si riempiono di pulviscoli e stelle e pianeti e materia oscura – a qualche sporadico, piagnucoloso e mal congegnato intervento settimanale.

Dato un valore di partenza di 0/anno, passare a 52/anno (stimati) dà un aumento di qualcosa come +∞, che è un buon risultato in valore assoluto.

Il fatto non è tanto trovare il tempo (si), la voglia (si) o gli argomenti in sé, è il trovare argomenti di cui si voglia parlare, in fondo.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Energia

Ieri ho sperimentato la inusuale sensazione di essere stato ignorato per dieci mesi e di doverne pure pagare le conseguenze. In particolare, la bella signora che mi ha ignorato è l’ente di distribuzione di energia elettrica nazionale, e le conseguenze del divorzio sono la sparizione – non fisica, ma agli effetti pratici – di alcune componenti ormai quasi date per scontate della nostra vita di primomondisti, la cui assenza totalmente inaspettata e non rimpiazzabile mi lascia quasi gradevolmente spiazzato.

Pensavo sarebbe didattico capire come funzionava tutto questo in tempi meno tecnologici, come il gomito frizionava i tessuti sul lavabo, come le mani si raggrinzivano ancor più spostando piatti e posateria sotto l’acqua bollente, anche solo per poco. Ci riporterebbe forse ad altri giorni, ad un altro valore del tempo, ad avvicinarci a sensazioni ormai perdute.

Invece aspetto stasera e spero lavatrice e lavastoviglie tornino a funzionare con il kilowattaggio che mi merito.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento